Tutti i prodotti per la tua
  Mobilità Ciclabile sono su:
 
 
 
     
    
 
  La Bici con il Passeggino
 
 

 
 Il Riscio Comodo e Pratico 
 
 
 
 
 
In Bicicletta sull'Acqua
 
 
 
 
  L'Ellittica è ora su strada
 
 
 
   Home      > World Record
 
   Ad inizio 2009 il Duszak Team, composto dai due fratelli Marek e Pawel,
   specialisti in viaggi avventurosi nel mondo, hanno portato a termine un'altra impresa da guiness.
 
 
   Dopo aver girato in lungo e in largo l'Europa e il Caucaso, ora affrontano in bici
   una delle mete più ambiziosa a cui può puntare un cicloturista estremo: le Ande. 
 
 
   2 mesi di avventura immersi nel parco naturale dell'Aconcagua, nella Ring of Fire,
  la zona più sismica e vulcanica del mondo, compresa nelle terre andine del Cile,
  della Bolivia e dell'Argentina.
 
 
  Un territorio incontaminato dall'uomo ma in cui le meraviglie della natura
  che appaiono ai nostri occhi significano condizioni estremi per i ciclisti,
  che più volte hanno dovuto superare prove al limite della resistenza umana,
  pur avendo preparato nei minimi dettagli il viaggio nei 5 anni precedenti.  
 
 
  In sintesi le cifre di questo incredibile viaggio:
 
  - 2.600 km interamente percorsi su mulattiere e sentieri rocciosi
 
  - temperature da -20° a + 50°

  - attraversamento del deserto di Atacama, il più arido deserto al mondo,
    dove da + di 400 anni non piove più
 
 
  - attraversamento del il Salar de Uyuni, il deserto di sale più grande al mondo
     e uno dei luoghi più piatti della terra 
 
  - percorrenza giornialiera fino a 80 km. e una media complessiva di 7 km/h
 
  - nessun tipo di supporto tecnico o di assistenza: negli zani trovano posto tenda,
    vestiti, ricambi bici e scorte alimentari per 2 mesi
 
  - peso complessivo trasportato su ciascuna bici superiore a 100 kg
    (escluso il peso del ciclista)

   - condizioni di aria fortemente rarefatta per le altezze, tempeste di sabbia,
     vento fino a 150 km/h e accecante riflesso solare. 
 
 
   Unici contatti con lama, lucertole e qualche allegro bambino dei piccolissimi villaggi
   andini sulla via del nuovo record, raggiunto con la conquista del punto più alto al mondo
   raggiungibile in bicicletta, la vetta del monte Aucanquilicha a 6.176 mt.
 
 
   Per maggiori informazioni e curiosità vi invitiamo a visitare il sito del Duszak Team,
 
 
   Ai fratelli Marek e Pawel, tester ufficiali delle biciclette Kross e dei carrelli Extrawheel,
   i nostri complimenti per la missione e un sentito ringraziamento per la collaborazione.
 
 
   Guardate le due versioni di carrelli che Extrawheel mette a disposizione della tua passione.